Facebook Twitter Youtube info@cbpiacenza.it
cbpiacenza@pec.it
tel 0523-464811
       Strada Valnure, 3  -  29122 Piacenza
C.F. 91096830335

Avviso pubblico per la manifestazione di interesse - Progetto Urban Hub azione Water Lab. Fase attuativa per la realizzazione di un sistema aeromobile a pilotaggio remoto (SAPR). Scadenza lunedì 24 ottobre ore 12.00

Progetto Urban Hub azione Water Lab. Fase attuativa per la realizzazione di un sistema aeromobile a pilotaggio remoto (SAPR). Determina a contrarre, nomina del responsabile del procedimento, approvazione documentazione di gara. Importo a base di gara 10.000,00 € IVA inclusa - CUP E39D14001070009

 

1. Informazioni generali

Il Consorzio in attuazione della deliberazione di Comitato Amministrativo n. 262 del 5 ottobre 2016 di approvazione del presente avviso, intende procedere all’aggiudicazione della progettazione e realizzazione di un SAPR, mediante procedura negoziata ai sensi degli artt. 36 e 63 del D.Lgs. n. 50/2016, individuando gli operatori economici da invitare previa pubblicazione del presente avviso pubblico. Il soggetto aggiudicatario sarà presentato alla manifestazione “Dronevision: International Focus on the future of civil drones – Piacenza 10-11 novembre 2016”.

 

2. Oggetto

Progettazione e realizzazione di un SAPR in grado di effettuare operazioni critiche così come definito dal regolamento “Mezzi aerei a pilotaggio remoto” emanato da ENAC e attualmente in vigore, così composto:

1) APR (aeromobile a pilotaggio remoto)

  • Dimensioni inferiori ai 1000, mm completo di carrello di atterraggio retrattile;
  • Alimentazione con batterie LiPo 4-6S e sensore di tensione e di corrente assorbita, interfacciati alla Flight Control (FC);
  • FC open source montata su supporti ammortizzati;
  • Modulo di posizionamento satellitare;
  • Modulo telemetria rispondente alle normative EU;
  • Gimbal stabilizzato su 3 assi, con comando Pan e Tilt da remoto;
  • Foto/video camera installata su Gimbal con comando di shutter da remoto;
  • Ricevitore Radio;
  • Terminatore di volo di bordo con frequenza dissimilare criptata;
  • Paracadute.

2) Stazione di controllo a terra costituita da:

  • ricetrasmittente per il comando e il controllo;
  • trasmettitore per il terminatore di volo;
  • sistema ricezione video per la visualizzazione delle immagini dall’APR;

3) Accessori:

  • almeno 2 batterie, 1 carica-batterie, misuratore velocità del vento e almeno 2 set completi di eliche di ricambio.

4) Altro:

  • Garanzia di mercato;
  • Assistenza tecnica post vendita;
  • Documentazione tecnica per uso e manutenzione del sistema anche in funzione della procedura di riconoscimento da parte di ENAC per operazioni critiche;
  • 4 h di formazione all’uso.

La componentistica accessoria e i contenitori per circuiti di bordo dovranno essere realizzati all’interno dello spazio Urban Hub di Piacenza (http://www.urbanhub.piacenza.it/) utilizzando l’attrezzatura presente nell’area Maker Room.

 

3. Importo complessivo dell’appalto

L’importo complessivo a base di gara ammonta a 8.190,00 oltre onere IVA.

 

4. Requisiti di partecipazione

Sono ammesse alla gara i soggetti di cui all’art. 45 del D. Lgs. n. 50/2016 tra cui:

  • Le imprese start-up innovative ai sensi del DL 179/2012 e le imprese in possesso di Iscrizione alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura, della Provincia in cui l'Impresa ha sede o analogo registro dello Stato aderente alla U.E.
  • Liberi professionisti con PIVA.

in grado di dimostrare adeguata competenza nella progettazione, realizzazione e taratura di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR) mediante attestati di percorsi formativi specifici; referenze per la realizzazione o manutenzione di SAPR o consulenze nel settore; adesioni ad associazioni di categoria; incarichi direttivi in associazioni di categoria; partecipazione come uditore o relatore a convegni e manifestazioni in ambito APR; ogni altro elemento che possa dimostrare il possesso di competenze specifiche nel settore della costruzione, manutenzione o pilotaggio professionale di APR.

 

5. Requisiti generali di ammissione

I concorrenti non dovranno trovarsi in alcuna delle situazioni di non ammissibilità e di esclusione dalla partecipazione alle gare, agli affidamenti di appalti e subappalti di lavori, forniture e servizi di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016.

 

6. Modalità di presentazione della candidatura

I soggetti interessati, in possesso dei necessari requisiti professionali, dovranno far pervenire la propria candidatura, tramite PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a mezzo posta mediante lettera raccomandata con A/R, posta celere a mano, o mediante corriere, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 24 ottobre 2016, al seguente indirizzo: Consorzio di Bonifica di Piacenza, strada Val Nure, 3, 29122 Piacenza (PC).

Il suddetto termine di manifestazione di interesse è perentorio e pertanto non verranno prese in considerazione se presentate e/o pervenute oltre tale termine.

La candidatura, in caso di consegna in forma cartacea, dovrà riportare, sul plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, il seguente oggetto:

PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA AEROMOBILE A PILOTAGGIO REMOTO (SAPR) - CUP E39D14001070009

Sul plico cartaceo dovranno essere riportati inoltre il nominativo e l’indirizzo del soggetto.

Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, non giunga a destinazione entro il suddetto termine perentorio.

Detto plico dovrà contenere:

  1. Domanda di partecipazione redatta in lingua italiana e in carta semplice in modo conforme al fac-simile allegato A) al presente avviso, firmata a cura dell’interessato;
  2. Fotocopia carta d’identità del firmatario;
  3. Attestati e documentazione relativa al possesso dei requisiti di cui al punto 4.

 

7. Soggetti da invitare a procedura negoziata

Verranno invitati alla gara gli operatori economici in possesso dei requisiti richiesti, tramite lettera d’invito contenente tutti gli elementi essenziali relativi alla prestazioni richiesta.

L’Amministrazione si riserva la facoltà, qualora le dichiarazioni di interesse non siano in numero sufficiente, di invitare alla selezione anche un numero inferiore a 10 imprese.

 

8. Criterio di aggiudicazione dell’appalto

Il criterio di aggiudicazione, in ragione della natura e dell’importo della prestazione, è quello del prezzo più basso, fissato dall’art. 95, comma 4, lett. a), determinato dal ribasso percentuale da applicarsi all’importo posto a base di gara.

 

9. Termine per la conclusione attività

Le attività di progettazione e realizzazione del drone dovranno essere conclusi entro il 15 marzo 2017.

 

10. Trattamento dei dati personali

I dati personali dei soggetti partecipanti alla procedura saranno oggetto di trattamento, con o senza l’ausilio di mezzi elettronici, limitatamente e per il tempo necessario agli adempimenti relativi alla procedura. Titolare del trattamento è il Consorzio di Bonifica.

S’informa che i dati personali comunicati dai soggetti partecipanti potranno essere trasmessi al personale interno all’Ente interessato dalla procedura, ad altre Pubbliche Amministrazioni e ad altri soggetti interessati ai sensi della Legge 241/90, per le verifiche e gli adempimenti di legge, indispensabili per il perfezionamento della presente procedura.

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/03, s’informa che l’interessato potrà, in qualunque momento, chiedere di esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali, approvato con il medesimo decreto legislativo.

 

Altre informazioni

Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale o paraconcorsuale e pertanto non sono previste graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito.

La pubblicazione del presente Avviso, la ricezione della domanda di partecipazione e tutte le successive fasi del procedimento non comportano per il Consorzio alcun obbligo nei confronti dei soggetti interessati, né, per questi ultimi, alcun diritto a qualsivoglia prestazione da parte dello stesso Consorzio.

Il Consorzio si riserva altresì di non dare seguito all’indizione della successiva gara, nonché la possibilità di annullare, modificare, sospendere o interrompere la gara, qualunque sia il grado di avanzamento della stessa e a suo insindacabile giudizio, senza che i partecipanti possano avanzare pretese di qualsiasi genere e natura.

Il presente avviso è pubblicato per 15 giorni naturali e consecutivi, dal 8 ottobre 2016 al 24 ottobre 2016, sul sito internet istituzionale del Consorzio di Bonifica all’indirizzo www.cbpiacenza.it .

Per informazioni rivolgersi a mezzo posta certificata all'indirizzo : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Responsabile del presente Procedimento è la dott.ssa Angela Zerga del Consorzio di Bonifica di Piacenza.